No Wash Movement: se lavarsi poco fa bene all’ambiente (e alla pelle)

 

lavarsi meno fa bene all'ambiente

lavarsi meno fa bene all’ambiente

Lavarsi o non lavarsi? E quanto? E soprattutto come? Il dubbio non è da poco, se consideriamo il successo sempre più crescente del No Wash Movement. Si tratta, in sostanza, di una nuova tendenza che suggerisce di lavarsi poco, o comunque meno rispetto alle attuali abitudini. Il motivo? Evitare eccessivi consumi di acqua e limitare la quantità di prodotti detergenti che, se usati troppo spesso, possono essere aggressivi per la nostra pelle.
Diverse celebs hanno sposato la causa: alcune per motivazioni salutistiche (come ad esempio Gwineth Paltrow e Adele, particolarmente attente alla salute dei propri capelli, per i quali usano solo prodotti naturali considerati più rispettosi ed efficaci dello shampoo); altri per convinzioni ecologiche, come Brad Pitt; altri per semplice pigrizia (come Johnny Depp, o … (leggi l’ ARTICOLO INTEGRALE che ho scritto per Alley Oop il Sole 24 Ore)

 

Clicca il seguente link per leggere gli ALTRI ARTICOLI da me scritti per Alley Oop – Sole 24 Ore e dedicati a tendenze, moda e stile.

Clicca il seguente link se desideri rinfrescare il tuo STILE PERSONALE , avere un look più giovane ed attuale, valorizzarti facilmente dalla testa ai piedi, per vederti meglio e sentirti bene.

Clicca il seguente link se desideri ridefinire il tuo STILE BUSINESS, ovvero come vestirti in modo adeguato alle varie occasioni lavorative e per il tuo ruolo o per i tuoi obiettivi.

SE TI E’ PIACIUTO IL MIO ARTICOLO CONDIVIDILO SUI TUOI SOCIAL PREFERITI UTILIZZANDO I BOTTONI QUI SOTTO

Comments are closed.