PWC

No ai tacchi in ufficio: è una rivoluzione giusta?

Ha fatto notizia il caso di una receptionist in PricewaterhouseCoopers a Londra, che alla richiesta dell’azienda di indossare i tacchi come parte della sua divisa da lavoro, si è rifiutata, considerandola ridicola e sessista. Il caso è diventato un fenomeno mediatico, tanto da portare alla raccolta di firme per presentare in Parlamento la richiesta di…