Graziella

GRAZIELLA

Prima

La figura risulta penalizzata da questo miniabito a grosse fantasie, che crea effetti ottici allarganti (fiori sull’ addome, fascia chiara orizzontale). I leggings con le ballerine danno a Graziella un’aria un po’ infantile, che mal si concilia con il ruolo importante che riveste in azienda.

Dopo

La femminilità può essere valorizzata da capi sufficientemente sostenuti che non si incollano al corpo ma che hanno una morbidezza tale da accompagnare la silhouette senza costringerla. La scollatura slancia viso e collo. Un golfino molto colorato e una serie di collane di diverse dimensioni bastano a dare un’impronta personale al classico abitino nero. La lunghezza dell’orlo è strategica per mettere in evidenza le belle gambe e le caviglie sottili. Per l’effetto ‘Business Dressing‘ basta inserire una giacca ed il gioco è fatto!

Comments are closed.